Biblioteche

Questo tag è associato a 10 articoli.

La rete bibliotecaria di Varese cambia sito!

La tua biblioteca cambia! E non da sola, ma insieme alle altre 130 biblioteche della provincia che da mercoledì 23 giugno useranno un nuovo software!

Per gli utenti avremo un nuovo portale al quale accedere per fare prenotazioni, ricerche, sfogliare il catalogo on line, vedere le novità e i più prestati di tutta la rete bibliotecaria provinciale!

Da mercoledì’ 23 il nuovo portale per le biblioteche sarà https://retebibliotecaria.provincia.va.it

Alcuni sono i passaggi necessari allo spostamento dei dati, che saranno:

-dal 17 giugno STOP alle prenotazioni online dei nostri lettori dal “vecchio” sito ( salvate eventuali ricerche o wishlist sennò rischiano di andare perse)

  • da sabato 19 giugno stop anche per prestito, restituzioni e prenotazioni per le biblioteche
  • lunedì 21 e martedì 22 giugno trasferimento dei dati – alcune biblioteche chiuderanno vista l’impossibilità di poter prestare documenti ed effettuare prenotazioni
  • mercoledì 23 giugno: PARTE QUESTA NUOVA AVVENTURA!

Tutti i bibliotecari vi aspettano dopo il 23 giugno per usare insieme questo nuovo strumento di ricerca e prenotazione

Nasce il festival “Mulini Letterari”

La prima edizione del Festival “Mulini Letterari” nasce dalla volontà di lanciare un messaggio coeso e forte sull’importanza del lavoro di rete che le biblioteche associate al Sistema Bibliotecario svolgono da anni insieme.

La letteratura e le biblioteche sono diventate, in particolare durante questa crisi sanitaria, uno strumento essenziale per i nostri lettori, poichè, come diceva Francis De Croisset, “La lettura è un viaggio di chi non può prendere un treno” e le restrizioni di questo periodo l’hanno resa uno strumento di reale evasione dalla straniante situazione attuale.

Il Sistema comprende una popolazione complessiva di oltre 200mila abitanti in provincia di Varese e Como, attestandosi come il sistema bibliotecario più popoloso della provincia di Varese.

Il suo nome è dovuto alla presenza di molte Valli che ospitano Mulini ad acqua, elementi significativi e condivisi della storia del territorio.

Attraverso questo Festival Letterario nel 2021 Amministratori e Bibliotecari vogliono mettere a frutto la collaborazione che in 20 anni di lavoro ha portato il sistema bibliotecario a passare dalle 30 Amministrazioni originarie del 2002 alle 46 attuali. L’appeal di questa rete bibliotecaria con i cittadini si riscontra nel dato degli utenti attivi, che sono in media il 17% della popolazione, con punte in alcune amministrazioni particolarmente attive di oltre il 30% di fruitori della biblioteca rispetto alla popolazione.

Quindi perchè non offrire loro un Festival nuovo, diffuso e condiviso , che aiuti anche ad intercettare chi ancora non conosce le Biblioteche e questa realtà collaborativa del territorio?

La tematica scelta per questa prima edizione del Festival è La Bellezza, intesa nella sua accezione più ampia come “la qualità capace di appagare l’animo attraverso i sensi, divenendo oggetto di meritata e degna contemplazione”.

Gli eventi avverranno da aprile a ottobre 2021, e per restare sempre informati su tutti gli appuntamenti e le modalità di partecipazione seguite il nuovo sito www.muliniletterari.com

Contemplare insieme le sfaccettature più ampie della letteratura e delle nostre Biblioteche sarà la nostra ripartenza!

Biblioteche – settimana dal 2 all’8 marzo

Il sistema bibliotecario in questi giorni di stop non ha smesso un secondo di muoversi per assicurare il massimo servizio ai suoi cittadini, approfittando della chiusura forzata per procedere con tutte le operazioni necessarie a rendere le sue Biblioteche ancora più funzionali ed efficienti.

Visto il Decreto che riguarda le restrizioni indicate durante la settimana dal 2 all’8 marzo, le biblioteche che riescono a gestire ingressi contingentati e distanza tra i fruitori di almeno 1 metro riusciranno a riaprire al pubblico.

Ricordando che riteniamo fondamentale il rispetto delle indicazioni fornite, di seguito si fornisce un elenco in aggiornamento con le biblioteche aperte questa settimana, sottolineando che gli ingressi contingentati potrebbero causare attese impreviste e che in tali biblioteche è assicurato il servizio di restituzione e prestito dei documenti, mentre altri servizi potranno essere effettuati laddove vi sia spazio e possibilità di mantenimento delle distanze indicate dal decreto.

Arcisate : martedì, mercoledì e venerdì pomeriggio, giovedì e sabato mattina
Azzate: aperta martedì e venerdì pomeriggio, mercoledì e sabato mattina
Cantello : aperta martedì e giovedì pomeriggio, venerdì e sabato mattina
Carbonate: aperta giovedì pomeriggio e sabato mattina
Casciago: aperta martedì e sabato mattina, giovedì pomeriggio
Castiglione Olona : aperta martedì, giovedì e venerdì pomeriggio, mercoledì e sabato mattina
Castronno: aperta mercoledì e giovedì pomeriggio, sabato mattina
Daverio: aperta martedì, mercoledì, giovedì e sabato pomeriggio
Gornate Olona: martedì e giovedì pomeriggio, venerdì mattina
Induno Olona: aperta da martedì a venerdì tutti i pomeriggio, e le mattine del martedì, giovedì, venerdì e sabato
Locate Varesino: aperta martedì, mercoledì e venerdì pomeriggio, sabato mattina
Lonate Ceppino: aperta da lunedì a venerdì pomeriggio e sabato mattina
Malnate: aperta martedì, giovedì, venerdì pom e sabato mattina
Marchirolo: aperta da lunedì a venerdì pomeriggio, e le mattine del martedì e sabato
Morazzone: aperta martedì, giovedì e sabato mattina
Oggiona con SS: aperta lunedì, mercoledì e venerdì pomeriggio, martedì e sabato mattina
Porto Ceresio: aperta sabato mattina
Saltrio: martedì, giovedì e venerdì pomeriggio, mercoledì sera, giovedì e sabato mattina
Vedano Olona: aperta da lunedì a giovedì pomeriggio, e sabato pomeriggio
Venegono Inferiore: aperta martedì, giovedì e venerdì pomeriggio, sabato mattina
Viggiù: aperta da martedì a sabato pomeriggio, sabato mattina

Ricordiamo che il servizio di prenotazioni online è sospeso fino all’8 marzo 🙂 se avete particolari necessità relative a prenotazioni o dubbi sulle aperture chiamate la vostra biblioteca o inviate mail al sistema bibliotecario 🙂

sistemabibliotecario@comune.malnate.va.it

Vi invitiamo a seguire la nostra pagina facebook dove suggeriremo alcuni titoli scaricabili online gratuitamente per chi volesse riscoprire alcuni classici senza recarsi in biblioteca.

Buona lettura!

649 libri in più!

“Se il libro ha una valenza per la crescita spirituale dell’individuo, ciò deve valere per tutti. La lettura deve essere un piacere, l’accesso all’istruzione, all’informazione e alla cultura un diritto.”

Così si presenta sul suo sito la B.I.I. ONLUS e condividiamo appieno questo motto, a tal punto che appena si è presentata l’occasione con entusiasmo abbiamo colto l’offerta di accogliere sui nostri scaffali questi documenti. La Biblioteca Italiana Ipovedenti ci ha fornito così nel 2019 ben 649 libri, per adulti e ragazzi, divisi tra classici e novità, che con estremo piacere abbiamo aggiunto a catalogo e distribuito in molte sedi del sistema bibliotecario.

La Biblioteca Italiana per Ipovedenti, costituita a Treviso nel 2009, “B.I.I. ONLUS” è una biblioteca specifica per gli ipovedenti (legge 138/2001: Art. 4, 5, 6), per gli anziani affetti da disturbi della vista legati all’età, per soggetti con minorazioni visive non classificabili legalmente.

Persone ipovedenti, persone anziane con la vista indebolita, persone che presentano alterazioni o ridotte capacità visive, possono leggere in completa autonomia grazie ai libri a grandi caratteri messi a disposizione gratuitamente nelle biblioteche pubbliche dalla “B.I.I. ONLUS” con l’obiettivo di facilitare e favorire l’accesso all’istruzione, all’informazione, alla cultura, alla lettura in genere, ad una categoria di individui sempre più ampia.


Miriamo così, insieme alla BII ONLUS, a diffondere l’abitudine alla lettura ad una fascia d’utenza particolarmente debole rispetto ad altre: ipovedenti, anziani affetti da disturbi visivi legati all’età, persone con minorazioni visive non classificabili legalmente, ecc., un’utenza questa ad alto rischio di emarginazione nell’ambito della circolazione delle informazioni e della cultura.

I documenti sono disponibili presso le biblioteche del sistema bibliotecario e prenotabili online sul catalogo provinciale , e potete con facilità individuarli cercandoli nel motore di ricerca del sito digitanto ” biblioteca ipovedenti”.

Grazie a B.I.I. ONLUS per questa fantastica opportunità offerta ai nostri utenti! E’ un onore per noi poter accogliere questi documenti e farci promotori di questo messaggio inclusivo. Per info sistemabibliotecario@comune.malnate.va.it

Nati per Leggere – Vuoi diventare volontario?

Promosso anche quest’anno il corso per volontari Nati per Leggere in collaborazione con il Comune di Malnate – Città dei Bambini.

Il corso si svolgerà sabato 4 e 18 maggio presso la Sala Consiliare del Comune di Malnate, e durante le due giornate verranno preparati fino a 35 volontari che potranno poi operare sul territorio veicolando, attraverso l’amore per i libri, il messaggio del programma Nati per Leggere.

E’ scaricabile il pieghevole con tutte le informazioni ed il modulo di iscrizione, da inviare compilato alla mail sistemabibliotecario@comune.malnate.va.it .

I partecipanti diventeranno poi volontari attivi nelle biblioteche del sistema bibliotecario!

Vi aspettiamo!

Viaggio nel mondo dei bambini

Il sistema bibliotecario, come previsto dalla convenzione sottoscritta dai Comuni e come concordato tra i bibliotecari, promuove e progetta collaborazioni con enti del territorio con lo scopo di rendere ancora più estesi i servizi per i propri cittadini.

In quest’ottica è nata nel 2016 una nuova collaborazione con l’Associazione “Il Melograno”, che sarà partner di alcune attività rivolge ai genitori di bambini da 0 a 6 anni che si svolgeranno a partire dal 21 novembre 2016 nei Comuni di Oggiona con Santo Stefano, Albizzate, Sumirago, Jerago con Orago, Solbiate Arno e Malnate.

Il sistema bibliotecario aiuterà l’Associazione nel far nascere una biblioteca di settore, mentre l’Associazione promuoverà incontri con i genitori sull’importanza della lettura attraverso percorsi guidati da bibliografie ad hoc.

Il Melograno – Centro Informazione Maternità e Nascita – di Gallarate si occupa da tanti anni di maternità, nascita e prima infanzia. L’associazione è uno spazio di incontro, di confronto, di arricchimento per neo e futuri genitori, bambini  ed educatori, in cui si trasmettono saperi legati alla cura e all’ascolto, si accoglie, si sostiene, si protegge la continuità del percorso nascita nella sua complessità e si realizzano proposte intorno al mondo dell’ infanzia.

All’interno del Centro Prima Infanzia del Melograno sta nascendo la biblioteca, pensata per accogliere grandi e piccini, attraverso percorsi di formazione e momenti di condivisione insieme ai libri, scelti e specializzati sui temi della genitorialità, della maternità e dedicati alla letteratura per l’infanzia di qualità 0-4 anni.

Un libro da toccare, sfogliare, leggere e ascoltare sarà un’ oppolocandina-melogranortunità di sviluppo e crescita, uno strumento prezioso nella relazione adulto e bambino.

Da queste due forti realtà del territorio , sistema bibliotecario e Melograno, nasce questo progetto che si presenta con un percorso itinerante -in sei biblioteche, in undici incontri- rivolto gli adulti sull’importanza della lettura/ascolto sin da 0 anni, sui bisogni del bambino e sulle esigenze dei genitori-educatori.

 

Buone vacanze e sospensione prenotazioni on line fino al 23 agosto.

Augurando a tutti voi delle ottime vacanze, vi informiamo che dal 5 al 23 agosto il servizio di prenotazione on line delle biblioteche sul catalogo provinciale disponibile a questo link verrà sospeso.

Le informazioni relative alle chiusure delle biblioteche le trovate qui.

Se vi recherete nelle biblioteche aperte, i bibliotecari saranno felici di soddisfare le vostre prenotazioni richiedendo documenti solo presso le biblioteche aperte e solo nelle biblioteche dalle quali passa l’interprestito, così da mantenere il servizio efficace ed efficiente.

Siamo a vostra disposizione per qualsiasi info alla mail sistemabibliotecario@comune.malnate.va.it .

sospensione online 2015

Stop al bullismo

Obiettivo del sistema bibliotecario è contribuire alla costruzione di una comunità sempre più civile e moderna, in cui la lettura e la cultura siano “consumi” abituali; una comunità in cui leggere, informarsi, riflettere, cercare di capire e interpretare in mondo che ci sta intorno sia la normalità.

Nella città ideale in cui tutti vorremmo vivere, il libro diventa uno strumento fondamentale: l’unico problema è far conoscere quello giusto alle persone giuste. Da qui è nata l’idea della campagna di promozione della lettura di LinkLibri.

La guida linkata a questo articolo propone un centinaio di libri più significativi sul tema scelto: romanzi, saggi, storie, testimonianze…per bambini, ragazzi e adulti, suggerimenti di letture per affrontare un argomento in modo giocoso e rilassante.

Ogni libro è presentato con tutti i dati “anagrafici”, un breve sunto dei contenuti e la copertina. Maggiore visibilità è stata data a quegli editori che hanno contribuito alla pubblicazione facendosi carico in prima persona di una campagna civile di promozione della lettura.

Il tema scelto è quello del bullismo, un fenomeno sociale di grande attualità e diffusione, nella convinzione che la lettura possa essere uno strumento per riflettere e capire la nostra vita di tutti i giorni. Pur nella consapevolezza che razionalità e ironia non sempre bastano a raffreddare una materia così “incandescente”, che richiede di indagare sui sentimenti, i comportamenti, le motivazioni, non solo della vittima ma anche del carnefice (il bullo).

Ecco la GUIDA IL BULLISMO _ BIBLIOGRAFIA

Grazie a LinkLibri, a Bea Marin e a tutti coloro hanno partecipato al lavoro di creazione di questa guida.

I libri suggeriti sono prenotabili online.

BIBLIOTECA ATTIVA – Gazzada Schianno

Il costante aumento del numero dei lettori e dei prestiti di questi anni ci ha spinti a promuove occasioni di incontro perché la Biblioteca sia sempre più uno spazio aperto, un servizio che accompagna e sostiene l’interesse per la lettura e il confronto su temi specifici, mettendosi a disposizione dei cittadini di ogni età per promuovere forme di socializzazione ed espressione di saperi e abilità.

L’Assessore alla Cultura Marco Maffiolini e la Presidente Commissione Biblioteca Marta Cerizza hanno così presentato le proposte di promozione della lettura in programma: corsi rivolti a giovani e adulti, incontri a utenza libera, conferenze e momenti di restituzione pubblica del lavoro svolto nei vari gruppi.

Cliccare sull’immagine per vederla ingrandita

Cliccare sull’immagine per vederla ingrandita

Dott.ssa Pala Cristina – Bibliotecaria – Gazzada Schianno

Ciao Mondo!

Siamo 36 biblioteche del varesotto, dal 2002 riunite nel sistema bibliotecario Valli dei Mulini. Il sistema bibliotecario ci serve per gestire al meglio alcuni servizi tra i quali per esempio l’interprestito, i servizi on-line, gli acquisti di nuovi documenti, etc.

Siamo le biblioteche di:

  • Azzate
  • Arcisate
  • Bisuschio
  • Bodio Lomnago
  • Brunello
  • Cantello
  • Carbonate
  • Caronno Varesino
  • Casale Litta
  • Casciago
  • Castelseprio
  • Castiglione Olona
  • Castronno
  • Clivio
  • Cuasso al monte
  • Daverio
  • Galliate Lombardo
  • Gazzada schianno
  • Gornate Olona
  • Inarzo
  • Induno Olona
  • Locate Varesino
  • Lonate Ceppino
  • Lozza
  • Luvinate
  • Malnate
  • Morazzone
  • Mornago
  • Porto Ceresio
  • Saltrio
  • Sumirago
  • Tradate
  • Vedano Olona
  • Venegono Inferiore
  • Venegono Superiore
  • Viggiù

Ti aspettiamo!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: