Uncategorized

LETTURE NELLA NATURA

Prime azioni per il progetto “APParentemente Inconsapevoli – lettori che non sapevano di esserlo” con il sostegno di Fondazione Cariplo

Grazie al progetto “Apparentemente Inconsapevoli: lettori che non  sapevano di esserlo” con il sostegno di Fondazione Cariplo

Escursioni e letture alla riscoperta del nostro territorio!
Domenica prossima a Malnate e Tradate, prenotatevi a questo link 
https://ceposto.ns0.it/app/web/index.php?r=site/prof&id=726
  Posti limitati

26 SETTEMBRE, ore 15.30, ritrovo c/o Malnate loc. Folla, via Zara 9
Guida: Alessio Martinoli, naturalista e ricercatore c/o Uninsubria
IL FIUME CHE SI SPOSTA: LEGGERE L’AMBIENTE DELLA VALLE DEL LANZA


La Valle del torrente Lanza ha unito per secoli la Svizzera all’Italia, 
anche grazie alla ferrovia della Valmorea
che connetteva Mendrisio a Castellanza, ma rappresenta anche un 
importante corridoio ecologico tra
l’ambiente prealpino e l’alta pianura lombarda. Lo sviluppo urbano del 
‘900 ha solo marginalmente
interessato la Valle, lasciando il fiume crearsi i suoi spazi 
liberamente, plasmando il suo corso ad ogni piena
primaverile. Impariamo a leggere i segni del suo passaggio ed osservare 
la mano dell’uomo in un cosiddetto
ambiente “golenale” a pochi passi da Varese.
Guida: Alessio Martinoli, naturalista e ricercatore c/o Uninsubria

26 SETTEMBRE, ore 15.00, ritrovo c/o Osservatorio Astronomico di 
Tradate, via ai Ronchi
IL BOSCO CHE NON C’ERA: LEGGERE L’AMBIENTE DEL PARCO DELLA PINETA DI 
APPIANO GENTILE E
TRADATE
I 5000 ettari del Parco Pineta abbracciano un territorio caratterizzato 
da superfici terrazzate di origine glaciale, che vanno a costituire un 
“pianalto”, un’area elevata rispetto al territorio circostante.
Dalle lussureggianti foreste che coprivano l’area, frammentati solo da 
qualche convento o piccoli centri abitati, si arrivò nel XV e XVI secolo 
ad intense opere di disboscamento, a causa dell’aumento demografico, che 
portarono il territorio a un ambiente brullo di brughiera. Solo dalla 
metà del 1800 rinacquero i boschi del Parco, grazie ad opere di 
rimboschimento. Durante la nostra escursione, potremo osservare come 
questi cambiamenti hanno lasciato traccia nel corso della storia, e come 
l’uomo, la natura e il paesaggio sono tutt’ora strettamente collegati.
Guida: Alessandro Berlusconi, naturalista e dottorando c/o Uninsubria

NARCISO: Percorso di teatro en plein air dedicato al mito di Narciso

Gli spettatori dopo il tramonto, muniti di proprio smartphone e auricolari,
ascoltano voci-guida, storie antiche, poesie e sonorità suggestive. Il mito di
riferimento è quello di Narciso, il giovane del quale l’indovino Tiresia disse che
avrebbe avuto una lunga vita solo se non avesse “conosciuto se stesso”. I
visitatori si imbattono lungo il percorso nel bosco in apparizioni rarefatte e
simboliche: tableaux vivants, installazioni collocate in angoli suggestivi che invitano
a fermarsi e a riflettere o, per meglio dire, a rifletterSi.
L’immagine chiave riproposta, moltiplicata e declinata in molti modi, è
infatti quella dello specchio: oggetto scelto come simbolo anche della eccezionale condizione nella quale ci
siamo ritrovati a vivere in questi tempi di pandemia e da cui stiamo cercando
faticosamente di uscire; una condizione che ci ha costretti a fermarci e, dunque, a
soffermarci davanti a noi stessi e a contemplare la nostra limitatezza.

Prenotazioni chiamando il numero 0331 824867 (martedì e giovedì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.30, venerdì e sabato dalle 8.30 alle 12.30)Evento all’interno del progetto “Apparentemente Inconsapevoli : lettori che non sapevano di esserlo” – con il sostegno di Fondazione Cariplo

Grazie al progetto “Apparentemente Inconsapevoli: lettori che non 
sapevano di esserlo” con il sostegno di Fondazione Cariplo

#conFondazioneCariplo

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Dicci la tua

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: